Take a fresh look at your lifestyle.

BAC – Business Activation Coaching

I 3 passi per attivare il tuo business

L’idea del BAC – Busienss Activation Coaching -ha preso forma nella mia testa grazie al continuo confronto con coach, imprenditori, start upper, liberi professionisti.

Come consulente di direzione, con un focus sulle strategie di marketing e comunicazione, mi sono resa conta del filo rosso che li accomuna: un sogno chiaro nel cuore, una forte ambizione in testa ma spesso anche pochi strumenti concreti per dar sostegno e corpo a questa visione.

Perché senza sogno, senza spinta visionaria non c’è la motivazione per iniziare, ma senza progetto non c’è la concretezza manageriale per proseguire (e sopravvivere!). Ecco, con l’intento di aiutare il “sogno”, ho sviluppato il percorso formativo del BAC per favorire la realizzazione dell’auto – imprenditorialità con successo, offrendo  strumenti che permettano di analizzare e costruire al meglio il proprio progetto manageriale.

Il BAC, come percorso formativo,  vuole supportare proprio l’individuo, che il sogno ce l’ha dentro, a trovare la modalità migliore per realizzare il suo progetto.

Non un corso di economia, nemmeno un elenco di schemi standardizzati da riempire, quanto l’occasione di riflettere, guidati, grazie a metodologie e strumenti manageriali, per costruire “personalmente” il proprio e coerente progetto d’impresa.

E’ un percorso sequenziale, costituito da 3 momenti fondanti, che parte dall’individuo, per “saggiarne” l’approccio personale verso l’attività di business, procede supportandolo nella definizione del “suo” coerente modello di business, si conclude aiutandolo a condurre l’analisi e valutazione prospettica del contesto dove intende operare.

3 momenti del BAC:

1.    Attitudine individuale: per capire quali sono le naturali predisposizioni verso il costruire e mantenere un’attività di business, quali ne sono i punti di forza e i maggiori ostacoli. Con l’obiettivo di cogliere immediatamente gli aspetti concreti di cui tener conto: perché se scopriamo che si fa fatica a seguire un approccio commerciale propositivo, probabilmente si dovranno tener in conto altre soluzioni, come per esempio quella di entrare in società con altri professionisti o appoggiarsi a un’azienda già presente sul mercato.

2.    Modello di business: che aiuta nell’identificare, conoscere e selezionare puntualmente gli elementi determinanti quali la proposta di valore per tradurre il sogno sul mercato,  il target-clienti a cui si è scelto di rivolgersi, nonché a valutare al meglio rilevanza e significato di fornitori e partner. E’ il modello con cui si decide di interagire con il mercato, per affermare la propria distintività.

3.    Contesto & reazione: per  scandagliare e individuare luoghi, persone, opportunità e anche difficoltà che si possono incontrare nell’esercizio dell’attività, così da sviluppare in anticipo le opportunità di soluzione e risposta.

Il BAC è di supporto per il coach, il professionista, il piccolo imprenditore che vuole affermare o  rinnovare la sua presenza sul mercato. L’ho chiamato BAC proprio per rafforzarne, già dal nome, mission e identità:

·         Business perché questo è il suo ambito d’azione: costruire l’attività di business

·         Activation perché questa è il suo obiettivo: attivare consapevolmente il progetto di attività di business

·         Coaching perché questa è la sua modalità di sviluppo: come percorso formativo segue le logiche tipiche del coaching per supportare l’individuo a trovare da sé, grazie a modelli e strumenti manageriali messi a disposizione, la propria e coerente soluzione di attività.

Perché l’originalità è un valore aggiunto distintivo che rende prezioso ogni sogno e che una compiuta capacità manageriale può aiutare a trasformarsi con successo in attività di business.
Trovare le soluzioni concrete e idonee, le risposte coerenti con la persona e le sue motivazioni, è proprio ciò che il BAC vuole fare, già a partire dall’esperienza in aula.

Prossimi corsi:
Milano 9-10-11 novembre 2018
Roma 14-15-16 dicembre 2018

Per approfondimenti: qui

I commenti sono chiusi.