Utilizziamo i cookie per offrire i migliori servizi sul nostro sito. Cliccando OK accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Il mio limone ha fatto un'arancia

Di Giovanna Giuffredi | 06.01.2014


Cambiare, trasformarsi... sorprendere con naturalezza

Ha avuto una vita piena, allineata al suo ruolo, ha dato sempre ciò che tutti si aspettavano da lui e lo ha fatto con generosità. E’ sempre rimasto al suo posto, si è ambientato facilmente, con gli anni è cresciuto e si è sviluppato.

Ma un bel giorno ha deciso di cambiare.

Non ha chiesto il permesso a nessuno, non si è fatto scrupolo di creare scompiglio, non è entrato in crisi di identità, non si è curato del giudizio altrui.

Semplicemente ha seguito coerentemente il suo flusso naturale.

Un antico innesto che è stato latente per tanti anni, ha deciso di prendere il sopravvento e di soppiantare quello che sembrava essere lo scopo della sua vita: fare limoni.

Ha seguito la sua nuova spinta realizzativa e ora, con la stessa dignitosa generosità, l’alberello di limone, continua a donare al mondo i suoi frutti che sono però diventati tondi e di un bel colore arancio e lo fa con la stessa naturalezza di sempre.

Oggi però non è più una delle tante piante anonime di un terrazzo, è diventato un alberello che suscita interesse e ammirazione per la sua sorprendente trasformazione.

Auguro a tutti di essere ciò che sentono di voler essere. Buon 2014!